sabato 26 agosto 2017

LA SCHIAVA DI SANGUE E LA TRADITRICE di Erica Stevens (I primi due volumi della serie: PRIGIONIERI DI SANGUE)


AUTORE: Erica Stevens
FORMATO: eBook
GENERE: paranormal romance,fantasy




LA SAGA DEI PRIGIONIERI DI SANGUE (THE CAPTIVE):
1.LA SCHIAVA DI SANGUE, 06 luglio 2015
2.LA TRADITRICE, 26 gennaio 2017
3.REFUGEE...
4.SALVATION
5.REDEMPTION
5.5 BROKEN
6.VENGEANCE
7.UNBOUND


1.LA SCHIAVA DI SANGUE (Titolo originale: CAPTURED)

Aria viene catturata dai vampiri, separata dalla sua famiglia e allontanata dalla foresta in cui vive. La ragazza, però, non teme la morte che incombe su di lei, è invece l’idea di essere venduta come schiava di sangue a terrorizzarla.
Aria deve celare la sua identità ad ogni costo, indipendentemente da ciò che le faranno i vampiri che la tengono prigioniera. Questi ultimi scoprono che la giovane ha preso parte alla ribellione contro di loro, ma non immaginano fino a che punto lei sia coinvolta. La ragazza anela alla morte, ma il suo destino è stravolto dall’incontro con un vampiro di nome Braith, che fa di lei la sua schiava di sangue e le salva, così, la vita. Aria apprende che il suo padrone è un principe e appartiene alla dinastia che, al termine di una lunga guerra, ha ridotto gli esseri umani in schiavitù. Per questa ragione, Aria è certa che sia solo questione di tempo prima che Braith la dissangui e la uccida. Inizialmente determinata a odiare il principe, la protagonista è disorientata dalla sua inattesa gentilezza e generosità.
Combattuta tra la sua lealtà verso gli altri ribelli e l’amore che prova nei confronti del suo peggior nemico, Aria deve scegliere se tornare libera oppure vivere un amore che credeva impossibile.

2.LA TRADITRICE (Titolo originale: RENEGADE)


Arianna, finalmente libera, è ancora tormentata dai ricordi del periodo trascorso come schiava di sangue di Braith, il vampiro erede al trono che l’ha ingannata e tradita.
Lontana dalla fortezza dei vampiri, Aria trascorre molto tempo in compagnia di Max, suo amico d’infanzia. Il ragazzo, anche lui traumatizzato dal suo passato di schiavo, ignora che tra Aria e il principe sia esistito un fortissimo legame, ma riesce ad alleviare i turbamenti della giovane donna trascorrendo molto tempo con lei nella foresta.
La serenità della ragazza, però, è destinata ad infrangersi quando un gruppo di vampiri assalta il rifugio in cui lei e gli altri ribelli si sono nascosti. Mentre tenta di mettersi in salvo, Aria incontra nuovamente Braith…




Ciao a tutti,
come potete aver notato in queste ultime letture mi sono dedicata al genere fantasy, ed è per questo che oggi vi parlerò della serie: PRIGIONIERI DI SANGUE (titolo originale: THE CAPTIVE) dell'autrice ERICA STEVENS.
Attualmente sono stati tradotti solo i primi due capitoli della serie: LA SCHIAVA DI SANGUE e LA TRADITRICE; Assolutamente perfetto per chi ama vampiri e romanticismo.
Ho trovato fin dall'inizio una scrittura semplice e dettagliata, riuscendo a non farmi perdere mai il filo del discorso, specialmente nei punti dove troviamo il cambio della narrazione o dove vengono raccontati gli eventi passati e presenti.
In questa nuova serie ci troviamo di fronte a un mondo dove chi comanda sono i vampiri.
Stanchi quest'ultimi di vivere nell'oscurità, decidono di ribellarsi agli umani riuscendo  a prendere il sopravvento dopo una sanguinosa guerra.
Da qui si creeranno due fazioni: gli umani che accettano il nuovo governo diventando così servitori dei vampiri e quelli che invece si rifiutano di perdere la loro libertà e combattono contro il tiranno re e i suoi figli, i RIBELLI.
Arianna è figlia dei capi dei ribelli, è brava con arco e frecce, ma specialmente conosce i boschi come le sue tasche.
Infatti dopo la guerra i ribelli si sono nascosti nei boschi creando delle vere e proprie comunità.
Non sanno leggere, vivono di caccia e pesca, e si lavano nei torrenti.
Ma tornando alla nostra Arianna, un altra caratteristica che contraddistingue questa giovane selvaggia è la sua impulsività; Purtroppo motivo della sua cattura.
Ovviamente come nemici del regno, i ribelli catturati non hanno un bel destino; O vengono dissanguati sul posto e il loro sangue viene conservato, oppure la cosa più brutta per un essere umano, vengono venduti e vengono usati ancora e ancora finché il loro padrone non si stanca di loro.
Come dicevo Arianna dopo una battuta di caccia verrà catturata e il destino che  l'aspetta non sarà dei migliori.
Braith è il futuro re; Non ha mai avuto una schiava di sangue, eppure decide di comprare Arianna.
Ho apprezzato molto il modo in cui l'autrice ha descritto questo enigmatico vampiro.
Braith infatti sembrerebbe freddo e distaccato ma in alcuni gesti invece dimostrerà non essere questo tiranno crudele come invece molti, specialmente i ribelli, credono; Anzi, se Arianna subirà violenze non sarà di certo a causa del principe.
Inoltre anche la motivazione del perché il nostro vampiro decide di comprare Arianna e trattarla non come schiava di sangue, sarà un mistero fino alla fine e alla rivelazione sarà l'inizio di un altro quesito fondamentale: PERCHE'?.
Premetto la risposta di questo perché, sarà trama fondamentale del secondo capitolo LA TRADITRICE.
Alla fine del primo però vedremo un vampiro distrutto e ferito che assolutamente non può che portare a commettere brutte azioni.
Sia Braith che Arianna scopriranno che quello che pensavano di credere sarà tutto falso.
Sicuramente un ottima lettura ma se devo fare una critica negativa è sicuramente la pubblicazione.
Difatti avevo letto LA SCHIAVA DI SANGUE appena uscito nel 2015 ma la traduzione del secondo romanzo è avvenuta solo due anni dopo a mio parere un po' troppo tardi specialmente per una come me che in un mese legge dai 6/7 libri  e anche di più.
Insomma credo che è un vero peccato perché ritengo che questa serie abbia una grande potenzialità.


★★★★☆ (1/2)






Nessun commento:

Posta un commento