mercoledì 20 febbraio 2019

Dammi mille Baci di Tillie Cole

TITOLO: Dammi mille Baci
AUTORE: Tillie Cole
EDITORE: Always Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 21 giugno 2018
GENERE: Young Adult
Super Scripted 000000
Poppy Litchfield ha solo nove anni quando si lancia nell’avventura più grande della sua vita, collezionare mille baci capaci di farle scoppiare il cuore. Il suo vicino di casa e migliore amico è il perfetto compagno per quest’avventura. 

Poppy ha tutto quello che potrebbe desiderare: gioia, risate, baci da togliere il fiato, e il vero amore. 
Ma crescere è difficile e l’amore può non essere in grado di superare tutti gli ostacoli... 
Quando il diciassettenne Rune Kristiansen torna nella tranquilla cittadina della Georgia in cui ha abitato da bambino, ha in mente solo una cosa. 
Scoprire il motivo che ha spinto la sua inseparabile amica d’infanzia a escluderlo dalla sua vita senza una parola di spiegazione. 
Ma il suo cuore potrebbe rompersi di nuovo... 

Questo libro è stata una devastazione emotiva.
Sono arrivata alla fine di questa straziante e dolorosa lettura, completamente prosciugata da qualsiasi emozione e priva di lacrime.
La drammaticità della storia e la profondità dell’amore tra Rune e Poppy hanno fatto sì che mi perdessi completamente nella lettura e mi lasciassi investire dal coraggio di Poppy e la forza di Rune.
L’amore tra i protagonisti è un amore totalizzante.
Si conosceranno all'età di 4 anni e da allora diventano l’uno la metà dell’altra.
Il loro, nonostante l’età giovane, non sarà un amore semplice o convenzionale ma sarà unico, speciale che purtroppo nella vita reale è raro trovarlo.
Poppy è coraggio, gioia, vivacità, molti dei suoi coetanei la considerano strana, per me invece vive e ama la vita, ne apprezza i minimi particolari, come ad esempio guardare l’alba.
Rune è cupo e molto spesso arrabbiato con la vita, non parla molto e gli unici sorrisi che fa sono dedicati tutti per Poppy, l’amore della sua vita, il quale è disposto a tutto per proteggerla.
Entrambi hanno dimostrato forza e coraggio, lasciandomi basita nel vedere come due ragazzi, per lo più adolescenti, abbiano lottato, senza mai crollare, nel trovare l’energia per sorridere malgrado il destino avverso.
Ho amato l’autrice per come abbia creato un Young Adult non commerciale, nonostante ami molto questo genere di romanzi, ho gradito l’uscita dall'ordinario, raccontandoci da vicino la fragilità e la forza dei protagonisti e di come continuano ad amarsi in semplici gesti, privo di qualsiasi argomento con tema sessuale, nonostante le paure e le complessità e la consapevolezza che il tempo non è dalla loro parte.
Il finale nonostante ti lascia con il sorriso, sarà comunque un ago per le sacche lacrimali perché ho continuato a piangere per ore.
Ammetto che per la prima volta ho sperato nel colpo di scena e che l’autrice si prendesse gioco di me dimostrandomi che sebbene ho pensato al peggio comunque la conclusione del libro sarebbe stata con un sospiro di sollievo invece che lacrime e singhiozzi.
Ma è anche vero che un epilogo differente non lo avrebbe reso così favoloso, alla fine la Tillie è stata solo coerente con la trama.
Insomma questa scrittrice è stata una bellissima novità con una scrittura delicata, compatta e molto profonda, ha raccontato nel dettaglio una di quelle storie d’amore che dura SEMPRE E PER SEMPRE.
Adesso prendetevi una bella copertina, mettetevi nel vostro angolino preferito che utilizzate per leggere insieme ad un paio di pacchetti di fazzoletti e cominciate questa splendida avventura, credetemi non ve ne pentirete.


Nessun commento:

Posta un commento